STATALE 121

Frontale furgone-Suv sulla Palermo-Agrigento: tre feriti, traffico bloccato

di
incidente palermo-agrigento, Palermo, Cronaca
Foto Fabiola Pepe

PALERMO. Scontro frontale sullo scorrimento veloce Palermo-Agrigento tra Villabate e Misilmeri. Nell'impatto, avvenuto poco dopo le 14, sono rimasti coinvolti un furgone bianco e un Suv Kia. Il bilancio è di tre feriti.

Il più grave è un uomo di 60 anni che viaggiava a bordo dell'auto: è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Civico. Gli altri due feriti invece sono in codice giallo al Buccheri La Ferla: si tratta dell'autista del furgone - un trentenne - e il conducente del Suv, un 46enne nato in Svizzera.

Sul posto due ambulanze del 118 che hanno trasportato gli automobilisti coinvolti nei più vicini ospedali. Il traffico in zona è rimasto rallentato all’altezza del km 250+300 della strada statale 121.

Intanto gli operai dell’Anas hanno provveduto a spostare i mezzi e a far defluire il traffico. Gli agenti della polizia stradale hanno invece effettuato i rilievi per cercare di capire la dinamica dell’incidente.

Il giorno di Natale, sempre sulla Palermo-Agrigento una coppia, a bordo di un’Audi A3, era finita fuori strada per fortuna senza gravi conseguenze. L'auto stava percorrendo la strada in direzione del capoluogo, quando un chilometro dopo il bivio Manganaro il conducente aveva perso il controllo del mezzo.

L’auto si era schiantata frontalmente, attraversando la corsia opposta, terminando la sua corsa sul muro di contenimento che fiancheggia la strada in quel tratto. Per puro caso nessun mezzo stava sopraggiungendo in quel momento nella direzione opposta. I coniugi sono rimasti illesi dopo l’impatto. Entrambi indossavano le cinture di sicurezza e gli airbag frontali si sono aperti a causa del violento urto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X