Palermo, "pienone di risate" al Golden con Sicilia Cabaret

PALERMO. La squadra di Matranga e Minafò fa il pienone al teatro Golden. Sold out per le quattro serate di Sicilia Cabaret. Per un totale di oltre 4mila presenze. Lo spettacolo comico ha divertito ed entusiasmato il pubblico. Sul palco una sfilata di artisti: Lupetto, Responsabile della Siae, il personaggio interpretato da Andrea Lupo che si rinnova in un ballerino cubano; Il Mago Plip (Davide Tusa) nei panni di uno scarafaggio; I 4 Gusti da Hippie a Zombie; Ivan Fiore con i suoi giochi di parole. Ma anche i Respinti nelle vesti de I 3 Generations, mai senza Gianni e Piero Dance. E non solo. Altri talenti della comicità: Pizzo il commesso nei panni di Akiz il Rappar; Domenicò Fazio nelle vesti di Gesù; Riccobono, Il ragazzo delle App, I Badaboom con il loro stile musicale di fare comicità, non privandosi della sensualità del flamenco e dell’eleganza della lirica. Infine, Loredana Scalia nel ruolo di professoressa hashtag.

A presentare la serata, i padroni di casa Tony Matranga ed Emanuele Minafò, il duo comico di Made in Sud. Una comicità tutta siciliana che porta in scena vecchi e nuovi personaggi provenienti da tutta l’Isola. In uno stile tutto moderno che, attraverso la chiarezza dei gesti e delle espressioni, trasforma il dialetto in una lingua comprensibile a tutto il pubblico.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X