SERIE B

Palermo a Bari in emergenza, attacco inedito con Embalo e Trajkovski

di

PALERMO. Se una prima partita si è già giocata in tribunale, la seconda si giocherà invece al San Nicola di Bari, domenica alle 17,30. Il Palermo si prepara per il big match della giornata, una partita tra prime in classifica che può già rappresentare un primo vero step per il ritorno in A.

Tanti però gli indisponibili, Bruno Tedino sa bene che con un centrocampo a mezzo servizio e un attacco spuntato, fare risultato a Bari sarà un’impresa. In difesa si spera nel recupero di Bellusci che ieri ha svolto differenziato, l’ex Empoli però potrebbe stringere i denti ed essere in campo.

Cionek e Struna certi di una maglia, in caso di forfait di Bellusci sarebbe pronto il polacco Szyminski. A centrocampo tante novità, come l’arretramento di Coronado che giocherebbe in mezzo al campo assieme a Gnahorè e Dawidovicz; sulle corsie esterne invece Rispoli e Aleesami.

Attacco inedito con Embalo e Trajkovski, il giovane La Gumina pronto a subentrare. Nel Bari l’ex Brienza dovrebbe partire dalla panchina, la formazione pugliese è seria candidata alla promozione diretta, una squadra che gradualmente sta registrando automatismi e appare pronta per il grande salto.

Le probabili formazioni:

PALERMO (3 – 5 – 2): Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Rispoli, Dawidowicz, Gnahoré, Coronado, Aleesami; Embalo, Trajkovski. Allenatore: Tedino.

BARI (3 – 4 – 3): De Lucia; Capradossi, Marrone, Gyomber; Sabelli, Petriccione, Busellato (Basha), Tello; Improta (Iocolano), Cissé, Galano. Allenatore: Grosso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X