SIGILLI ALLO STABILE

Palermo, casa a luci rosse in via Lincoln: denunciati due palermitani, espulse 6 rumene

di

PALERMO. Scoperta una casa a luci rosse in via Lincoln a Palermo. Gli agenti hanno osservato per alcuni giorni il viavai di gente e il traffico attorno all’edificio fino al sequestro.

Sei rumene, che si prostituivano anche al Foro Italico, utilizzavano tre appartamenti dello stabile per appartarsi con i loro clienti.

I poliziotti hanno individuato e denunciato due palermitani, di 41 e 44 anni che tenevano sotto controllo l'attività  e si preoccupavano di accompagnare a casa le giovani straniere. Addosso ad uno dei due è stata trovata la somma di circa 500 euro, probabile provento dell’attività di prostituzione.

Ai due palermitani i poliziotti hanno contestato i reati di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Tre delle sei rumene sono state denunciate per favoreggiamento della prostituzione, perché titolari del contratto di locazione degli appartamenti all'interno dei quali si consumavano i rapporti a pagamento.

Durante le perquisizioni gli agenti hanno trovato centinaia di preservativi. I clienti sono stati fermati e interrogati.

La palazzina è stata posta sotto sequestro preventivo, mentre le rumene sono state portate all’ufficio immigrazione della questura. Per loro è stato emesso un decreto di espulsione dal territorio nazionale e il rimpatrio nel loro paese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X