NEL PALERMITANO

Incendio alla stazione di Bagheria: il secondo caso in ventiquattr'ore

di

BAGHERIA. A 24 ore di distanza, un altro incendio si è verificato alla stazione ferroviaria. Stamattina alla 6 un rogo si è sviluppato nell'ascensore che collega al sottopassaggio che conduce ai binari del transito dei treni.

Disagi per i pendolari che la mattina si recano nel capoluogo e a Termini Imerese per lavoro o per studio. Hanno dovuto attraversare i binari perché il sottopasso è stato invaso dal fumo. Sono stati proprio i pendolari ad allertare le forze dell'ordine e i vigili del fuoco, che sono intervenuti sul luogo nel giro di pochi minuti per spegnere le fiamme.

"Come ogni mattina mi ero recato alla stazione ferroviaria per raggiungere il posto di lavoro - racconta Tony Tarantino - e mentre stavo per scendere le scale del sottopassaggio per raggiungere il binario dove transita il treno per Palermo e mi sono accorto delle fiamme che avevano avvolto l'ascensore all'interno del quale per fortuna, non c'era nessuno. Insieme ad altri pendolari abbiamo pertanto telefonato ai vigili del fuoco che in pochi minuti hanno spento le fiamme".

Sul posto sono intervenuti anche i poliziotti del locale commissariato per gli accertamenti del caso. Dalle prime ipotesi si pensa ad un cortocircuito, ma non si esclude la matrice dolosa dopo l'incendio che si è verificato martedì scorso.

In quella circostanza un’auto in sosta sul piazzale della stazione è stata avvolta dalle fiamme ed è andata completamente distrutta, mentre altre due sono state danneggiate. "Speriamo che rimettano al più presto la zona in sicurezza e venga riattivato il vano dell’ascensore - afferma Nicola Giammarresi - già in occasione della sua collocazione passarono tre mesi prima del collaudo". Proprio in quel periodo erano gli stessi pendolari che con sollecitudine e cortesia aiutavano i disabile cariandoli in braccio per salire sul treno, viceversa rimanevano a terra. Gli ascensori sono una delle migliorie apportate nella stazione di Bagheria e nelle altre stazioni della provincia da Rete ferroviaria italiana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X