GDS IN EDICOLA

Delitto dell'Arenella, una fucilata alla porta di casa scatenò la guerra tra le famiglie

omicidio arenella palermo, Sparatoria all'Arenella, Alessandra Ballarò, Palermo, Cronaca
Alessandra Ballarò

PALERMO. Un colpo di fucile nel cuore della notte contro la porta di casa della famiglia Ballarò, in piazzetta Caruso. Era l’11 maggio scorso ed è da quel giorno, come scrive il Giornale di Sicilia di oggi, che la tensione è salita fino ad esplodere sabato scorso quando la giovane Alessandra Ballarò, ventenne e aspirante parrucchiera, ha sparato 4 colpi di pistola contro i detestati vicini.

Leonardo Bua è morto sul colpo mentre il fratello ferito ad un fianco è ancora ricoverato in Rianimazione in coma farmacologico.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X