FINO A DOMENICA

Ypsigrock, artisti alternativi protagonisti a Castelbuono

PALERMO. Castelbuono, borgo medievale delle Madonie, ospiterà da domani al 13 agosto l’Ypsigrock, una rassegna di musica alternativa e di cultura indie.

Dal 1997 la manifestazione si apre a gruppi e artisti della scena internazionale. Si esibiranno su quattro palchi.

Il principale, l'Ypsi Once Stage, è racchiuso in piazza Castello tra l’antico arco medievale, l’immensa scalinata e l’imponente maniero dei Ventimiglia. Gli altri palchi sono l’Ypsi & Love Stage all’interno del chiostro settecentesco di San Francesco, il Mr. Y Stage nell’ex chiesa del Crocifisso e il Cuzzocrea Stage
all’interno dell’Ypsicamping immerso in una pineta dell’area attrezzata di San Focà, nel Parco delle Madonie.

La cifra stilistica della rassegna è data dalle esibizioni uniche a Ypsigrock dove non sono consentite repliche. Oltre ai Beach House, che chiuderanno il
festival, a Castelbuono si esibiranno i Digitalism e i Ride che tornano in Italia dopo 18 anni. Sul palco anche i Cigarettes After Sex, Car Seat Headrest e
Preoccupations. E poi Aldous Harding, Adam Naas, Rejjie Snow, Bry, i Cabbage, Beak, Klangstof e Amnesia Scanner.

Tra gli artisti italiani in scena Edda, che si esibirà in uno speciale set acustico nella corte interna del castello dei Ventimiglia, e Christaux. Suonerà a
Ypsigrock anche Bobbypin in rappresentanza della musica emergente canadese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook