Palermo, 13 gol ai dilettanti del Bad Kleinkirchheim, ma difesa da rivedere

BAD KLEINIRCHHEIM. Come l'anno scorso e come l'anno prima: Aleksandar Trajkovski è l'autore del primo gol estivo del Palermo, che ha surclassato i dilettanti dell'FC Bad Kleinkirchheim col risultato di 13-2. Bastano trenta secondi al macedone per sbloccare le marcature, ma i rosanero non sembrano essere al top della concentrazione nei primi minuti, tanto da beccare il pareggio austriaco dopo quattro giri di lancette per mano di Aufegger, con la complicità di una difesa non certo da applausi nell'occasione.

Tedino schiera due formazioni diverse con Cionek, Goldaniga e Struna davanti a Posavec, Morganella e Rolando ai lati, Jajalo e Chochev mediani e il tridente Coronado-Nestorovski-Trajkovski a guidare la squadra nel primo tempo. Proprio i due macedoni si rendono subito protagonisti, col bomber Nestorovski autore di quattro reti. Il connazionale si ferma a quota due insieme al neoacquisto Rolando, anch'egli autore di una doppietta nell'8-1 del primo tempo.

L'anima offensiva del Palermo di Tedino si vede anche nella ripresa, con i palermitani La Gumina e Lo Faso in campo insieme a Stefan Silva. Proprio il carneade della passata stagione si mette subito in evidenza con una doppietta, trasformando un rigore da lui stesso procurato. La Gumina, però, fa meglio con una tripletta. Nel finale, altra disattenzione difensiva e rete del 13-2 di Gruber che chiude il match. Prima amichevole positiva per il Palermo, che deve però registrare ancora qualcosa lì dietro.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X