PALERMO

Giovane pestato e abbandonato sotto il ponte di via Giafar, è gravissimo

PALERMO. Un giovane di 16 anni (e non 25 come detto in un primo momento) è stato trovato dai sanitari del 118, la scorsa notte, in fin di vita sotto al ponte di via Giafar a Palermo. Il ragazzo è stato pestato a sangue e lasciato a terra senza documenti.

Si trova adesso ricoverato al Civico in coma farmacologico. Indaga la polizia che sta cercando di ricostruire la dinamica dei fatti. Le condizioni della vittima sono gravissime: ha diverse fratture, lividi e ferite su tutto il colpo, ha il volto tumefatto e gravi ferite ad un occhio. Gli è già stata asportata la milza e secondo i sanitari avrà bisogno ancora di altri interventi chirurgici.

Nessuno nella zona di via Giafar ha sentito nulla. E' possibile che il pestaggio sia avvenuto in un'altra zona e il corpo della vittima spostato nella zona in cui è stato ritrovato. Nello stesso posto a maggio era stata abbandonata lì una donna dopo essere stata violentata.

Nelle prossime ore il ragazzo sarà sottoposto ad altri interventi per ridurre gli ematomi cerebrali provocati dalle percosse. Le indagini sono condotte dagli agenti del commissariato Brancaccio e dalla squadra mobile. In ospedale ci sono i familiari del ragazzo che si trova ricoverato in seconda rianimazione all'ospedale Civico di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X