CARABINIERI

In vacanza a Cefalù con banconote false, tre arrestati

PALERMO. Erano andati a Cefalù per trascorrere una giornata al mare portandosi dietro 9 banconote da 50 euro false. I carabinieri hanno arrestato tre palermitani: G.M. di 37 anni, G.P., 28 anni, e G.A.

Entrati in una rosticceria nei pressi del lungomare, i tre hanno pagato il conto con una banconota da 50 euro risultata falsa. La titolare dell'esercizio, a quell'ora affollato di clienti, non si è accorta di nulla e ha messo i soldi in cassa. I carabinieri, che seguivano i tre, hanno chiesto alla commerciante di consegnare la banconota.

Accertato che i soldi erano falsi, i palermitani sono stati portati in caserma, dove sono saltate fuori altre 8 banconote. L'arresto è stato convalidato dal giudice che ha disposto la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di residenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook