Da Lipari a Ficarra, comici e studenti insieme per l'Ospedale dei Bambini: scuola di Palermo dona 7 mila euro

PALERMO. Una festa che ha coinvolto piccoli studenti, ma anche quanti hanno voluto dare il loro contributo per sostenere l'associazione Onlus Maredolce, promossa da attori e comici palermitani come Salvo Ficarra, Valentino Picone, Roberto Lipari e Paride Benassai.

Una kermesse che si è svolta alla scuola Leader Baby di Palermo. Qui sono stati raccolti 7 mila euro, consegnati ai comici palermitani attivi per Maredolce, e che saranno devoluti all'ospedale dei Bambini.

I fondi sono stati versati in denaro ma anche sotto forma di materiale didattico come quaderni e colori.

"La raccolta fondi - spiega Vito Magnasco, responsabile della scuola Leader Baby - fa parte di un progetto più ampio sulla 'palermitanità', pensato per i più piccoli ai quali vogliamo parlare di Palermo anche per i suoi aspetti positivi".

Palermo non è solo "il posteggiatore abusivo, o il servizio che non funziona. E' anche la città di chi ce l'ha fatta".

Per trasmettere questo messaggio, la Leader Baby ha voluto avvalersi di personaggi - palermitani appunto - come Ficarra, Picone, Lipari e Benassai in grado di poter raccontare: "Noi ce l'abbiamo fatta".

L'iniziativa benefica infatti è andata di pari passo con il progetto sulla palermitanità, che ha incontrato il sostegno di Benassai e di Lipari. Entrambi hanno promosso la tradizione e l'educazione alla cittadinanza attiva. "Cittadini che nel 'piccolo' operano il cambiamento", così come affermano altri due fan del progetto, appunto Salvo Ficarra e Valentino Picone.

"Dal prossimo anno - continua Magnasco - vogliamo continuare su questa strada. Pensiamo infatti di organizzare dei corsi di recitazione in palermitano, così da portare in scena degli spettacoli ad hoc, supportati sempre da questi comici locali".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X