Oltre diecimila partecipanti alla StraPalermo - Video

PALERMO. Ha superato tutte le aspettative la II edizione della StraPalermo con oltre diecimila partecipanti alla manifestazione. Una giornata di anticipo di primavera, una grande festa dello sport che ha preso il via alle 10.20 con la passeggiata ludico-motoria organizzata dall’ACSI Sicilia Occidentale in collaborazione con il Comune di Palermo e con il patrocinio dell’Autorità Portuale, dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e del CONI Sicilia. Un’onda colorata che ha regalato sorrisi e abbracci, in uno spirito di condivisione, amicizia e all’insegna della sportività.

È stato il sindaco Leoluca Orlando, insieme all’organizzatore Salvo Di Bella, a dare il via ai tanti bambini che insieme ai loro genitori, fratellini e sorelline, maestri ma anche amici e nonni, sono partiti da via Roma (altezza piazza Sant'Anna) per poi proseguire per via Cavour, un passaggio davanti al maestoso Teatro Massimo, continuare per via Maqueda, girare per via Torino e ritornare trionfanti sotto l’arco della StraPalermo. Stretti in un grande abbraccio, in prima fila, anche i ragazzi affetti dall’autismo che hanno partecipato alla passeggiata ludico-motoria con i loro genitori ed amici.

La StraPalermo ha contribuito, infatti, a sostenere un progetto di inclusione lavorativa condiviso da nove associazioni di genitori di bambini che operano nel territorio palermitano: Vivisano onlus, ParlAutismo onlus, T.E.A.C.C.H. House onlus, I numeri primi onlus, Parlautismo onlus, l’Associazione Centro per disabili 'Pietro Marcellino Corradini, Aurora Onlus, Futuro Semplice onlus, Crescere Insieme onlus e ConCrea onlus. A chidere il corteo, invece, lo Spi CGIL, il sindacato dei pensionati.

Immagini di Salvatore Militello

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook