POLIZIA

Prostituzione a Palermo, 10 extracomunitarie allontanate dall'Italia

PALERMO. Dieci donne, quattro con passaporto nigeriano e sei romene, accusate prostituzione, sono state allontanate dall'Italia. E' il bilancio di un'operazione della polizia di Stato a Palermo. I controlli sono scattati nelle traverse di viale Regione Siciliana, in piazza XIII Vittime e al Foro Italico.

Altra operazione a Catania, dove una romena di 33 anni, Mariana Ozsvat, che aveva costretto a prostituirsi una sedicenne sua connazionale, attratta in Italia con la promessa di un posto di lavoro da badante, è stata fermata dalla squadra mobile della polizia su disposizione della Procura di Catania. Le indagini erano state avviate dopo la denuncia, presentata negli uffici di una Questura del Nord Italia, del padre della minorenne che, di notte, aveva ricevuto la telefonata della figlia che lo implorava di aiutarla perché era stata costretta a prostituirsi per strada dalla loro connazionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X