AL CERVELLO

Feto morto prima del parto, genitori presentano esposto a Palermo

PALERMO. I genitori di un feto morto prima  del parto nell'ospedale Cervello hanno presentato una denuncia  alla polizia. La madre, 28 anni, è arrivata nella struttura di  via Trabucco lo scorso venerdì dall'ospedale Buccheri La Ferla.  Dopo quattro giorni il feto è morto. Era alla trentesima  settimana di gravidanza, che dall'ospedale definiscono  «complessa».

«La donna - spiegano - è arrivata in una situazione  molto grave. Aveva la glicemia altissima per via del diabete.  Abbiamo eseguito il parto cesareo, ma il quadro era già  compromesso e il bambino era già morto». I familiari hanno  deciso di presentare una denuncia. «Comprendiamo la rabbia, ma  non sappiamo cosa contestino. Il direttore del reparto -  affermano dal Cervello - ha eseguito correttamente tutte le  procedure. Non pensiamo si tratti di un caso di malasanità. La  donna ha avuto delle difficoltà anche nelle precedenti  gravidanze».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X