LA STORIA

Si separa e trova «alloggio» per 9 mesi in aeroporto a Palermo

di

PALERMO. Confusa tra i quattro milioni di passeggeri in transito ogni anno dall’aeroporto «Falcone e Borsellino» , una donna di 59 anni ha dormito, mangiato, praticamente vissuto all’interno dello scalo di Punta Raisi che per nove mesi è diventata la sua casa.

Somiglia tanto alla trama del film «The terminal» la vicenda di una palermitana che, dal mese di aprile, si era trasferita all'interno dell'aeroporto di Palermo, fino a quando non è stata notata dai poliziotti e segnalata al Comune.

La protagonista è una signora separata dal marito che si è trovata a vivere con appena 300 euro di mantenimento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI PALERMO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X