POLIZIA

Evade dai domiciliari, arrestato un 27enne dello Zen

di

PALERMO. E’ stato arrestato dalla polizia, in viale Regione Siciliana, un ragazzo di 27 anni dello Zen, già agli arresti domiciliari. L’accusa è di evasione. E' stato invece denunciato un altro ragazzo dello Zen, trovato a bordo di uno scooter rubato. L’accusa è di ricettazione.

Gli agenti, intorno alle 15, vicino al ristorante “Lo Strascino”, hanno notato lo strano atteggiamento di tre giovani a bordo di due scooter che procedevano affiancati. I centauri, appena hanno visto la polizia, hanno tentato la fuga inutilmente. I tre ragazzi sono stati bloccati in viale Regione Siciliana, all’altezza di “Villa Serena”.

I poliziotti hanno consultato gli archivi informatici e hanno scoperto  che il ragazzo di 27 anni era un pluripregiudicato che doveva essere agli arresti domiciliari. Mentre un secondo centauro, di  17 anni, anch’egli pregiudicato dello Zen, era alla guida di un ciclomotore risultato provento di furto. Il minorenne è stato denunciato e rimesso in libertà. Mentre per il ragazzo di 27 anni sono stati convalidati gli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X