PALERMO

Tedesco: "Un pareggio d'orgoglio,
un altro approccio dopo il Milan"

REGGIO EMILIA. Tedesco, allenatore del Palermo ha buoni motivi per essere soddisfatto del pareggio in casa del Sassuolo e non lo nasconde in conferenza stampa. "Oggi abbiamo puntato su giocatori di corsa che si adattassero all'avversario. L'abbiamo studiata bene, ma la cosa decisiva è stato l'approccio, del tutto diverso rispetto alla gara contro il Milan - ha affermato il tecnico rosanero - Possiamo migliorare nel palleggio e nel coraggio ma ci siamo. Per noi fare risultato qui con una prestazione del genere è motivo di orgoglio, perché il Sassuolo è grande squadra".

Di Francesco continua a rincorrere quella vittoria casalinga che manca dall'8 novembre. "Deluso? - ha spiegato - Solo dal risultato, come dai risultati conseguiti ultimamente: prestazioni ok, vorrei ricordare che il Palermo si è difeso e ha fatto due gol. Sono state diverse situazioni che potevamo sfruttare meglio. Avessimo vinto al 90' avremmo fatto altri discorsi, ma non abbiamo vinto e siamo qui. Ci manca a livello psicologico la vittoria. Vorrà dire la cercheremo altrove".

"Per quanto riguarda le scelte iniziali dovevo dare fiato a Duncan e volevo più attacco della porta, quindi ho messo Defrel pensando che avrei potuto cambiare a gara in corso ma i cambi forzati non mi hanno aiutato, visto che ho perso giocatori importanti. La prestazione c'è stata e la difendo. Ovvio che voglio maggiore concretezza sottoporta".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X