Minacciano il barista e poi svuotano la cassa, tre arresti a Partinico

PARTINICO. Entrano in un bar per consumare alcolici e rubano l’incasso. E' successo a Partinico, dove i carabinieri e la polizia hanno arrestato tre persone, si tratta di David Giambrone, 36 anni di Borgetto, Benedetto Mattina, 38 anni, e Rosario David, 29 anni entrambi di Partinico.

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, questa mattina i tre uomini si sono presentati presso un Bar del centro storico e hanno iniziato a consumare diverse bevande alcoliche. Uno dei tre giovani, al rifiuto del titolare di continuare a servire altri alcolici visto lo stato di alterazione, in modo aggressivo avrebbe minacciato il proprietario intimandogli di continuare a soddisfare le proprie richieste.

Intanto i tre si sarebbero avvicinati alla cassa e, approfittando di una momentanea distrazione del titolare, l’avrebbero aperta trafugando circa 60 euro. Prelevato il denaro sono fuggiti: Giambrone e David a bordo di una Fiat Punto e Mattina a piedi per le vie cittadine.

Nella fuga l'auto si è schiantata contro altre due vetture parcheggiate. Per i tre, rintracciati da polizia e carabinieri, sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato in concorso. Giambrone dovrà rispondere anche dell’accusa di tentata estorsione e guida senza patente.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X