CONTROLLI DELLA POLIZIA

Falso allarme bomba a Palermo, via Principe di Paternò chiusa per 2 ore

di

PALERMO. Allarme bomba in via Principe di Paternò in mattinata, nella zona dove vive il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. Una segnalazione è stata fatta al 113 e subito sono scattati gli accertamenti sul posto. La zona è stata chiusa al traffico e sul posto sono intervenute diverse pattuglie della polizia. Ma dopo approfonditi controlli l’allarme è rientrato.
Il 18 dicembre scorso sempre in Principe di Paternò un altro falso allarme bomba. La polizia era intervenuta alle prime luci dell'alba in un residence, lo stesso dove abita il sindaco del capoluogo Leoluca Orlando.
Sono intervenuti sul posto gli artificieri, che hanno controllato la zona per quasi due ore ma non hanno trovato assolutamente nulla. In una palazzina vicino al residence del sindaco abitano anche alcuni magistrati.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X