cane, jogging, pitbull, Palermo, Cronaca
PALERMO

Paura al Foro Italico, insegnante azzannato da un pitbull mentre fa jogging

PALERMO. Un insegnate di 42 anni, Giovanni Cognato, è stato aggredito da un pitbull mentre faceva jogging lungo il prato del Foro Italico. La vittima è stata trasportata all'ospedale Buccheri La Ferla con una profonda ferita alla coscia. Il padrone del cane sarebbe fuggito e non avrebbe prestato soccorso all'uomo. I passanti e altri atleti hanno chiamato la polizia e i sanitari del 118.

Circa due mesi fa due persone sono rimaste ferite dopo essere state aggredite da un cane, probabilmente un pitbull, nella zona del centro commerciale "Forum" Palermo. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, che è intervenuta dopo l'aggressione, una delle vittime stava passeggiando insieme al proprio cane quando l'animale è stato puntato da un quattrozampe di grossa taglia.

In breve tempo, i due cani sono venuti a contatto. Il padrone del più piccolo, nel tentativo di proteggere il proprio animale, è stato morso ad una mano. Anche l'amico che era con lui è stato vittima della furia dell'animale, beccandosi un morso ad una coscia. Entrambi sono stati portati poi al pronto soccorso dell'ospedale Civico. Per l'uomo morso ad una mano è stato necessario il ricovero al reparto di chirurgia plastica, vista la profondità della ferita. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia e gli uomini del 118, che hanno medicato le vittime dell'aggressione sul posto, per poi condurle in ospedale. Il cane di grossa taglia, probabilmente di razza pitbull, aveva il collare con michochip ma di padrone nemmeno l'ombra. Indagini sono in corso per stabilire a chi appartenesse l'animale.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati