Sciolto nell'acido dalla mafia, il ricordo del piccolo Di Matteo a 20 anni dall'omicidio - Video

PALERMO. Vent’anni fa Giuseppe Di Matteo veniva ucciso dalla mafia, strangolato e poi sciolto nell’acido. Il piccolo è stato ricordato oggi nell’Aula Multimediale “Pio La Torre” dell’ex Casa del Fanciullo.

Una commemorazione è stata organizzata anche dal Comune di Palermo nella struttura equestre della Favorita, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando.

Le immagini sono di Marcella Chirchio.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X