SAN LORENZO

Palermo, coppia ruba moto di grossa cilindrata: arrestata

di

PALERMO. Una coppia di ladri di moto di grossa cilindrata è stata arrestata dai carabinieri a Palermo. In manette sono finiti Vincenzo Di Bono, 34 anno, e Franca Spina, 41 anni, volti già noti alle forze dell'ordine. Tutto è iniziato nella zona San Lorenzo, quando la pattuglia della Stazione Resuttana Colli, nel transitare per via Lanza di Scalea, verso le ore 03.30 circa, ha notato una vettura marca Nissan modello Micra di colore nera, la quale, procedendo in direzione del quartiere popolare Zen, era intenta a trainare un Motoveicolo di grossa cilindrata, Yamaha FZS 1000. La cosa strana è che il conducente del motociclo con la mano sinistra si era aggrappato al montante della portiera lato passeggero dell’autovettura venendo così trainato.

I militari, insospettiti da tale dinamica, procedevano ad effettuare un controllo intimando l’alt. A questo punto, il conducente del motociclo, accortosi della presenza della pattuglia, si sganciava ma veniva subito bloccato, mentre l’autovettura si è velocemente dileguata, facendo perdere le proprie tracce. A questo punto, veniva contattato telefonicamente il proprietario del motociclo risultato essere un palermitano abitante in via San Lorenzo, il quale riferiva di non essersi ancora accorto dell’avvenuto furto e che lo stava apprendendo direttamente da loro. Nel frattempo la donna aveva raggiunto il compagno dalle forze dell'ordine,  ammettendo, senza aggiungere altro, di essersi "adoperata" con il suo compagno per il furto della moto

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X