Restaurato, torna a suonare l’organo dell’Immacolatella - Video

PALERMO. Lo storico organo a canne dell'Oratorio dell'Immacolatella tornerà a suonare. Lo strumento, rimesso a nuovo, sarà inaugurato stasera alle 21 nei locali dell'oratorio, adiacenti la Basilica di San Francesco d'Assisi.

Il restauro è stato eseguito dalla Bottega Artigiana Organi Giuliano Colletti di Chiusa Sclafani. «Un restauro generale conservativo, alle canne, al materiale ligneo», ne precisa l'intervento Franco Vito Gaiezza che stasera ne mostrerà la vitalità sonora in concerto.  L'organo risale al 1885 e fu costruito da Pietro Lugaro.  «Lo si suonicchiava, prima con mantice e nell'82 per recuperarlo l'ho dotato di un elettroventilatore - racconta Gaiezza in un'intervista rilasciata al Giornale di Sicilia di oggi - . Il restauro è stato realizzato con il contributo dei Beni Culturali regionali e il sostegno finanziario della Conferenza episcopale italiana».

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X