VIABILITA'

Nuovi scavi per le reti telefoniche in 50 strade di Palermo

di
L’ufficio Traffico ha pubblicato le ordinanze. Previsti interventi da parte di Vodafone, Telecom e Fastaweb. L’assessore Catania: gli interventi sono pianificati

PALERMO. Alle transenne e ai lavori in corso non c’è mai fine. Nei prossimi giorni partiranno gli scavi per il posizionamento di cavi e passaggio di nuove reti telefoniche. Telecom, Vodafone e Fastweb hanno pianificato decine di interventi in città.

Centro e periferie vedranno piccoli cantieri occuparsi di scavi e sistemazione di sottoreti. Dalla fine della scorsa settimana a ieri sono state già «sfornate» dall’ufficio traffico ben sei ordinanze. A queste corrispondono altrettanti interventi che saranno effettuati in più di cinquanta strade. Tutto questo si va ad aggiungere ai lavori che sono già in corso in città. Oltre al cantiere per la realizzazione delle tre linee del tram (sono al momento al lavoro gli operai della Sis lungo l’asse Notarbartolo-piazza Einstein, viale Regione Siciliana e corso dei Mille), ci sono le transenne anche in via Emerico Amari per la chiusura dell’Anello ferroviario.

Qui però al momento è tutto fermo o almeno gli operai sono al lavoro soltanto nell’area di stoccaggio in piazza della Pace. Il Comune ha incontrato nei giorni scorsi i vertici di Ferrovie per sollecitare la società che si occupa dei lavori, la Tecnis, ad accelerare gli interventi. Ci sono poi operai in azione nel centro storico. Alla Vucciria nello specifico per la sistemazione delle basole e di tutti i sottoservizi.

L'ARTICOLO INTEGRALE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X