DAI LETTORI

Strade come trazzere pericolo per pedoni e auto: buche e avvallamenti per un percorso ad ostacoli

Pubblichiamo gli sms e le e-mail inviati a Ditelo a Rgs (in onda da martedì a sabato su Tgs e Rgs, vedi la pagina dei programmi TV) e alla pagina del Giornale di Sicilia su Facebook. Il numero accanto ai titoli indica le segnalazioni pervenute

Rifiuti/526

Alessandro Russo

da via Ruggero Settimo

È una vera indecenza vedere via Ruggero Settimo invasa da materassi e coperte di senza casa. Pena e solidarietà, infatti, non possono consentire che la principale e più elegante strada di Palermo sia lasciata nell’abbandono, senza alcun decoro. Stesso discorso vale per piazzale Ungheria. Dove sono sindaco, politici, e polizia municipale? Sms firmato da via Monte San Calogero In via Monte San Calogero e via Pace noi cassonetti sono stracolmi di immondizia. Perché non sono venuti a ritirare la spazzatura? siamo nuovamente in emergenza?

(Il problema legato ai rifiuti continua a essere al vertici della classifica delle segnalazioni inviata alla redazione di Ditelo a Rgs. Il contratto di servizio firmato tra Comune e Rap (che conta quasi 2400 dipendenti) ha una durata di cinque anni e prevede 142 milioni di euro all’anno. Tra i servizi finanziati: la raccolta dei rifiuti urbani, della differenziata, lo spazzamento e il diserbo; la raccolta dei rifiuti speciali; la gestione di Bellolampo; la rimozione delle carcasse di auto; la pulizia dei mercatini, la manutenzione stradale e il monitoraggio dei livelli di smog. Il Comune paga a parte, invece, il supporto a eventi, manifestazioni e fiere occasionali; la rimozione e lo smaltimento degli sfabbricidi; la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti da potature; la raccolta delle alghe e dei rifiuti prodotti dal canile; la rimozione e lo smaltimento dell’amianto; la sanificazione e la derattizzazione delle scuole e la pulizia delle spiagge. Purtroppo, in Sicilia, quello dei rifiuti è un problema annoso. Lo dicono i numeri. Sono 528 i kg di rifiuti urbani raccolti in Italia per ogni abitante ogni anno. La Sicilia produce 516 chili e sorprende molto che, nonostante lo stretto collegamento esistente tra il livello del reddito, i consumi ed i rifiuti prodotti, l’Isola sopravanzi, nell’accumulo di rifiuti, regioni come il Trentino, la Lombardia, il Piemonte ed il Veneto).

Buche e marciapiedi/98

Giovanni Moncada

L’ho chiamata «Le mulattiere della città di Palermo, censimento gratis per il Comune». È la pagina Facebook che ho creato un paio di giorni fa, che conta già 224 membri. Una ventina le foto che immortalano la condizione di strade e marciapiedi in diverse zone della città. Le ultime immagini pubblicate ritraggono lo stato di salute di piazza Giovanni Paolo II . Marciapiedi rattoppati malamente, pericolosissimi per i pedoni. Ma non solo. Grave la situazione del manto stradale anche in via Castelforte.

(Nel caso di strade dissestate, non inserite in programmazione, la Rap interviene secondo criteri di urgenza. Dall'inizio del 2014 al 31 di ottobre dell’anno scorso, sono stati eseguiti in totale circa 14 mila interventi, il 53 per cento dei quali su strada. In media, le squadre, l’anno scorso, hanno eliminato mille buche al mese. Tra gennaio e settembre 2014 negli uffici di Rap sono arrivate 182 richieste risarcitorie. Attualmente il servizio di emergenza è attivo in h24 ed è effettuato da 5 squadre che a rotazione coprono interamente la giornata. Le squadre intervengono su segnalazione di enti esterni (polizia municipale, polizia, carabinieri, protezione civile, settore manutenzione etc.) ma anche su input provenienti da segnalazioni interne, (urp ma soprattutto su segnalazioni del nostro servizio di sorveglianza). Intanto la Rap ha attivato il servizio di segnalazione telefonica ed email per le situazioni di pericolo e degrado riguardanti le strade e i marciapiedi che ricadono in territorio comunale. Numero Verde: 800237713 - Email: protocollo@rapspa.it - P.E.C.: rap.spa@cert.comune.palermo.it)

Lavoro/96

Sms firmato

Ho svolto il secondo colloquio per Garanzia Giovani. È sicuro che verrò chiamato per un tirocinio? Che tempi aci sono ancora di attesa?

Verde/64

Maurizio Castagnetta

Da via Kolbe

In via Padre Massimiliano Kolbe la pioggia e il vento hanno abbattuto gli alberi. La situazione è pericolosa anche perché altri alberi potrebbero cadere. Si chiede un intervento di Ville e giardini. Servono persone esperte del settore che possano intervenire al più presto. È un’emergenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X