SERIE A

Vazquez-Palermo, accordo sul rinnovo fino al 2019

"Un enorme attestato di stima da parte del presidente", le prime parole del trequartista rosa. Intanto, per la Roma Dybala è recuperato

PALERMO. Adesso c'è l'ufficialità: Franco Vazquez ha firmato il rinnovo che lo legherà al Palermo fino al 30 giugno 2019. «Sono davvero felice di poter continuare la mia avventura a Palermo - dichiara il Mudo sul sito del club rosanero - per me questo è un enorme attestato della stima del presidente, della dirigenza e dello staff tecnico. Ringrazio tutti loro e voglio ripagare questa fiducia continuando a dare il massimo per questi colori, con i quali spero di centrare obiettivi sempre più ambiziosi. Voglio ringraziare inoltre i miei compagni, se in questa stagione il mio rendimento è positivo una parte importante del merito è del nostro grande gruppo».

Intanto, dopo il forfait di Firenze, a causa di un risentimento muscolare durante il riscaldamento, Paulo Dybala è pronto a guidare l'attacco del Palermo nell'anticipo di sabato sera al Barbera contro la Roma. Il centravanti argentino ha recuperato dal leggero infortunio e sarà regolarmente in campo accanto a Vazquez. Gli unici dubbi di Iachini sono legati al «solito» ballottaggio in difesa tra Andelkovic e Feddal con lo sloveno, questa volta, favorito sul marocchino. Nonostante la prova opaca contro la Fiorentina, sulla fascia sinistra verrà confermato Lazaar (al quale contende il posto il brasiliano, Emerson). La squadra rosanero ha proseguito questo pomeriggio la preparazione al Tenente Onorato di Boccadifalco, dove domani è in programma la rifinitura. Poco prima dell'allenamento è prevista (ore 13.15) la conferenza stampa di Beppe Iachini. Probabile formazione (3-5-2): Sorrentino; Munoz, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X