LO SPETTACOLO

Un errore fatale per due poliziotti: in scena un "buddy cop"

di

PALERMO. Al cinema funzionano parecchio: i due poliziotti amici, che dividono sparatorie, appostamenti, vite e hot dog, sono stati protagonisti di centomila film, di autori diversi, con personaggi complementari. Il filone dei «buddy cop» è però abbastanza difficile da trasbordare fuori dallo schermo, grande o piccolo che sia. Ci ha provato Alessandro Machìa, regista che ha lavorato con Mario Missiroli, Daniele Salvo, Marco Mattolini e Marco Tullio Giordana, oggi alla sua nuova prova dopo Sogno d'autunno di due anni fa. A steady rain (Dentro la pioggia) arriva domani alle 21,15 al Teatro Libero che lo ospiterà fino a sabato. Il testo più famoso di Keith Huff (la serie HBO The Detective's Wife, Dog stories), portato al successo nel 2009 a Broadway da Hugh Jackman (Volverine) e Daniel Craig (007), è affidato a Graziano Piazza (attore teatrale, figlio di genitori siciliani, già visto più volte a Siracusa nei lavori di Daniele Salvo) e a Davide Paganini (volto di Distretto di polizia, Un medico in famiglia, Don Matteo, Orgoglio, La Squadra, oltre che ultimo discendente del grande violinista).

I due attori si caleranno nei panni degli agenti, colleghi e amici Joey e Denny. Il primo è single, alcolista, opportunista e innamorato segretamente della moglie del suo amico; Denny tradisce la moglie con una prostituta e ha un malcelato razzismo verso neri e asiatici. In una notte di pioggia incessante, durante un normale turno di pattuglia, i due restituiscono inavvertitamente un ragazzino vietnamita in evidente stato di shock ad un serial killer cannibale che dice di essere lo zio. L'errore sarà l'inizio di una caduta senza ritorno.

ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X