MERCATO

Palermo, l’under 21 Trotta del Fulham nome nuovo per l’attacco

di
Da piazzare Makienok, si seguono le piste che portano a Melchiorri e Granoche. Stop allo scambio Pisano-Frey. Stretta sui rinnovi di Muñoz e Barreto

PALERMO. Da oggi si apre ufficialmente il mercato e il Palermo non ha intenzione di stare a guardare. Come ampiamente detto, il primo obiettivo è liberarsi degli ingaggi superflui per riversare le risorse (poche) a disposizione su colpi ben piazzati. Il giocatore più vicino all'addio al momento è Simon Makienok, in procinto di passare in prestito ai norvegesi del Molde. Una volta formalizzata la cessione, i rosanero potranno concentrarsi sul sostituto. Da Pescara arriva l'indiscrezione che Federico Melchiorri avrebbe comunicato alla società la volontà di restare in Abruzzo almeno fino al termine della stagione, per dare seguito all'exploit che lo ha portato a segnare 9 reti nelle prime 18 giornate di Serie B. A giugno, con un campionato da protagonista alle spalle e nel pieno della maturità (compirà 28 anni domani), sarà più libero di valutare eventuali proposte, anche in funzione degli obiettivi centrati dal Pescara, ancora in lotta per i playoff. Il club valuta il suo bomber circa 2 milioni, il Palermo sarebbe disposto a metterne sul piatto circa la metà. L'alternativa più concreta sarebbe Pablo Granoche, uruguaiano di 31 anni in forza al Modena, con un passato in Serie A tra le fila del Chievo Verona e Novara. Nel suo caso, considerata l'età, 1 milione potrebbe essere più che sufficiente, nonostante le 12 reti in 21 partite lo incoronino come una delle punte più prolifiche del campionato di Serie B, insieme con Luigi Castaldo dell'Avellino e Riccardo Maniero del Pescara. Ma il Palermo potrebbe guardare anche ai giovani italiani all'estero. È il caso di Marcello Trotta, attaccante dell'Under 21 di Gigi Di Biagio e di proprietà del Fulham, club militante nella Championship, la Serie B inglese. Il suo procuratore, Marcello Scibilia, non chiude la porta ai rosa: «Il Palermo lo tiene sotto osservazione da tempo, e anche se non ho ancora parlato col ds Dario Baccin, posso dire che il profilo piace. Non so se lascerà l'Inghilterra adesso oppure a giugno, quando scadrà il suo contratto, il mercato è ancora lungo. Trotta vorrebbe rientrare in Italia dopo qualche anno trascorso fuori». La volontà del giocatore potrebbe avere la meglio, tanto che il rinnovo offerto dal Fulham non è stato ancora preso in considerazione.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X