Pesce spada venduto illegalmente, multato un ambulante

Sequestrati dodici esemplari di piccolo taglio trovati in un furgone

PALERMO. La Capitaneria di porto di Palermo ha sequestrato la scorsa notte 12 esemplari di pesce spada di piccolo taglio, trovati in un furgone e venduti illegalmente da un ambulante fuori al Mercato ittico del capoluogo siciliano. Il titolare del mezzo è stato multato per quattromila euro. Nel Mediterraneo, a causa del fermo biologico in vigore dall'1 ottobre al 30 novembre, è vietata la pesca del pesce spada.    
Il prodotto, sottoposto a visita medico-veterinaria, è stato giudicato idoneo al consumo umano e devoluto in beneficenza ad enti caritatevoli di Palermo. Multati anche 4 ambulanti fuori del mercato ittico - per 1.166 euro ciascuno - per violazione delle norme sulla tracciabilità, ai quali sono stati sequestrati oltre 300 chili di pesce, devoluti in beneficienza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook