Stancampiano lascia, a Mondello torna il Charleston

Stancampiano ha deciso di affidarlo in gestione a Paolo Di Maria, un altro noto imprenditore della ristorazione, che, insieme al fratello Giuseppe, è stato proprietario del famoso ristorante palermitano Lo Scudiero, in via Turati
Palermo, Economia

PALERMO. Il mondo della ristorazione palermitana è in fermento: cambia la gestione della Scuderia, e il Charleston riapre a Mondello. A volere il passaggio di mano della Scuderia è stato Pino Stancampiano, che dal 1968, anno dell'apertura, ha custodito questo prezioso tempio della ristorazione palermitana. Stancampiano ha deciso di affidarlo in gestione a Paolo Di Maria, un altro noto imprenditore della ristorazione, che, insieme al fratello Giuseppe, è stato proprietario del famoso ristorante palermitano Lo Scudiero, in via Turati. In questi lunghi anni di attività, dalla Scuderia sono passati personaggi del mondo dello spettacolo, star internazionali e italiane del cinema e del teatro, politici: Giorgio Napolitano, Francesco Cossiga, Sandro Pertini, Sophia Loren, Omar Sharif, Kabir Bedi, Gigi Proietti, Renato Rascel, solo per citarne alcuni.

 «È stato Pino Stancampiano a scegliermi, chiedendomi se me la sentivo di prendere in mano il destino del locale. Per me è stato un onore - dice Paolo Di Maria -. Lo stile della Scuderia rimarrà quello che l'ha caratterizzato per tutti questi anni. La cucina sarà principalmente a base di pesce. Privilegeremo la qualità delle materie prime del territorio, ma non saremo troppo autoreferenziali». Al fianco di Di Maria ci sarà lo chef che da quindici anni ha firmato i piatti dello Scudiero, Giovanni Chiarello, mentre Epifanio Martorana sarà il responsabile di sala. Il tesoro della Scuderia è la cantina, dove sono custodite prestigiose etichette, patrimonio personale di Stancampiano: da Romanée-Conti allo Chateau Pétrus al Sassicaia. Dalla Scuderia si passa al Charleston, che il 14 settembre riaprirà a Mondello nell'ex villa dell'avvocato Guarrasi: una nuova avventura targata dal collaudato duo Carlo Hassan e Mariella Glorioso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X