Palermo, ragazzo gay insultato e picchiato

L'episodio è avvenuto in un locale del quartiere Vucciria. La vittima si chiama Fulvio Boatta che ha raccontato di essere stato aggredito da un uomo di sessant'anni

PALERMO. Ieri sera un ragazzo gay sarebbe stato insultato e schiaffeggiato in un locale della movida palermitana, nel quartiere della Vucciria. Lo denuncia l'Arcigay. " Sono andato nel bagno del locale - racconta la vittima, Fulvio Boatta - e una volta uscito un uomo di circa 60 anni ha iniziato a insultarmi, insinuando che non avessi risposto mentre lui bussava alla porta, segnalando il tal modo che il bagno era occupato, perché, essendo gay, volevo che lui entrasse mentre ero dentro".
Il ragazzo si sarebbe difeso e l'anziano l'avrebbe insultato e schiaffeggiato. "Il punto è che queste cose non devono più succedere, perché nel 2012, sono inconcepibili. - aggiunge - Lui non ha diritto di pensare che dal momento che sono gay, può picchiarmi". "Deve per forza scapparci il morto perché ci sia una legge?", conclude.
Articolo Tre e Arcigay Palermo stanno organizzando un flash mob per domani sera alle 23.00 IN piazza Caracciolo, nel cuore della Vucciria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook