stampa
Dimensione testo

Il Club Canottieri Roggero di Lauria torna alla Palermo – Montecarlo

Il Club Canottieri Roggero di Lauria torna, dopo quattro anni di assenza, alla Palermo-Montecarlo. La regata di altura internazionale, classica del calendario agonistico nazionale, sarà sotto il coordinamento a terra di “Ganga Bruni”. Undici gli uomini dell'equipaggio a bordo dell'ICE 52 Primavista-Lauria, un'imbarcazione ad alta tecnologia.

La Palermo-Montecarlo 2019, giunta alla quindicesima edizione, anche quest'anno è tappa del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela e del Mediterranean Maxi Offshore Challenge dell’International Maxi Association.

La partenza è in programma per le ore 12 del prossimo 21 agosto, dal golfo di Mondello. In palio il Trofeo Challenge perpetuo Angelo Randazzo, assegnato al vincitore in tempo compensato del gruppo più numeroso tra i due previsti e il Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita, per il primo scafo che taglierà il traguardo di Montecarlo in tempo reale.

Il Club Canottieri Roggero di Lauria punta a confermare ed ampliare il proprio primato: un palmarès di 4 vittorie pone, infatti, il Club al primo posto per Trofei Challenge perpetuo Angelo Randazzo conquistati in questa competizione. Rispettivamente sono state vinte le edizioni 2009, 2011, 2012 e 2013.

Il Club Canottieri Roggero di Lauria prenderà parte anche alla Rolex Middle Sea Race. Ultimo evento, in ordine di tempo, sarà infine la Settimana velica del Mediterraneo, giunta alla 57 esima edizione, organizzata dal Club Canottieri Roggero di Lauria in programma dal 26 al 30 dicembre 2019.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X