stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura "Ei fu", gli studenti della scuola Marconi di Palermo omaggiano Napoleone con un flashmob

"Ei fu", gli studenti della scuola Marconi di Palermo omaggiano Napoleone con un flashmob

“Ei fu”, “Ei fu”, “Ei fu”. L’incipit del 5 maggio è stato l’avvio, ieri, di un flashmob in memoria di Napoleone che ha visto protagonisti gli allievi della sezione I della scuola Marconi, nel plesso Lambruschini di Palermo, guidata dalla dirigente Rosalba Floria.

Un progetto ideato da Claudia Girgenti, docente di Lettere, che ha preparato gli allievi della seconda a declamare il 5 maggio, quelli della terza a fare da spettatori complici, due classi della materna a dare il via alla performance con “Ei fu”, e pure due bidelli interpreti di alcuni versi. Supporto tecnico della docente di Tecnologia, Chiara Scibetta.

Tutti vincolati al segreto per stupire alunni e professori delle altre classi. Molto entusiasmo nonostante la pioggia che ha impedito l’ “invasione” del cortile esterno. Iniziativa ribattezzata “Manzoneria”, perché segreta come la Carboneria, oggetto pure di studio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X