stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, all'Orto Botanico le Notti Bianche delle Lingue

Palermo, all'Orto Botanico le Notti Bianche delle Lingue

Oggi e domani (lunedì 26 e martedì 27 settembre) il Centro Linguistico di Ateneo Unipa e i centri di Spagnolo, Inglese, Francese, Tedesco, Cinese, Arabo, Ebraico e altri celebreranno le Notti bianche delle Lingue all'Orto Botanico di Palermo. Il progetto delle Notti Bianche delle Lingue a Palermo si inserisce all’interno delle manifestazioni del 26 settembre, Giornata Europea delle Lingue, promossa dal Consiglio d’Europa.

Il Cla-Centro Linguistico di Ateneo Unipa, coordinato dalla professoressa Daniela Tononi e tutti i centri linguistici della città (Casa Officina, Goethe Institut, IH Palermo Language Centre, Institut Français, Instituto Cervantes, Officina di Studi Medievali e tutte le scuole di lingue della città) promuovono la diversità linguistica e culturale a Palermo.

Le Notti Bianche delle Lingue si svolgeranno il 26 e il 27 settembre a partire dalle 19.30 presso l'Orto Botanico di Palermo.

All’iniziativa parteciperanno i docenti dell’ateneo palermitano, gli esperti linguistici del Cla, gli studenti dell’Università, la scuola di italiano per stranieri (ItaStra), le comunità di docenti di lingue delle scuole e tutti coloro che amano le lingue a Palermo.

In entrambe le serate ci saranno brevi letture in lingua originale coordinate dai docenti dei corsi di studio in Lingue del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università di Palermo e realizzate in collaborazione con gli esperti linguistici del Cla e con il supporto dei centri linguistici cittadini. Le letture avverranon nelle seguenti lingue: Arabo, Cinese, Francese, Inglese, Spagnolo, Tedesco, Ucraino.

Per i docenti di lingue interessati a partecipare è possibile prenotare utilizzando questo link. I partecipanti ad entrambe le serate riceveranno un attestato riconosciuto dal Miur e da Unipa, Cla, Aisli, Goethe Institut, Instituto Cervantes, Institut Français.

La seconda serata sarà anche dedicata a letture coordinate anche da ItaStra e si concluderà con un concerto su repertorio multilingue organizzato dagli studenti dell'Università degli Studi di Palermo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X