stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Arresti a Belmonte, il comandante Montemagno: "Attività continua contro lo spaccio"

Arresti a Belmonte, il comandante Montemagno: "Attività continua contro lo spaccio"

L'ennesima operazione di contrasto al fenomeno dello spaccio ha ulteriormente dimostrato che il mercato nel territorio della periferia di Palermo è fiorente. L'operazione Artemide ha colpito lo spaccio a Belmonte Mezzagno.

"La Compagnia Carabinieri di Misilmeri - ha spiegato il Maggiore Marco Montemagno, Comandante della Compagnia Carabinieri di Misilmeri - ha tratto in arresto 3 persone, con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti di tipo marijuana. L’operazione ha permesso di risalire ai presunti responsabili di una fiorente attività di spaccio nel Comune palermitano. I tre soggetti, tra i 24 e i 33 anni e già con precedenti specifici, sono stati condotti presso i rispettivi domicili in regime di arresti domiciliari in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Ufficio del GIP di Termini Imerese. La nostra attività prosegue a 360° gradi sia sotto l'aspetto repressivo che di prevenzione. Prima dello scoppio della pandemia siamo stati nelle scuole per incontrare i ragazzi. E appena le condizioni contingenti ce lo permetteranno ritorneremo nelle scuole per incontrare gli studenti. E lì il nostro futuro e noi ci vogliamo e dobbiamo essere".

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X