stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo ricorda Dalla Chiesa a 39 anni dal delitto, Orlando: "Una rivoluzione la sua lotta alla mafia"

Palermo ricorda Dalla Chiesa a 39 anni dal delitto, Orlando: "Una rivoluzione la sua lotta alla mafia"

In occasione del 39esimo anniversario della morte del prefetto di Palermo Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso insieme alla consorte Emanuela Setti Carraro e all’agente scelto della polizia Domenico Russo, è stata deposta una composizione floreale presso la stele dedicata al Generale.

Questa è stata offerta dai bambini dei quartieri Cassaro, Ballarò e Danisinni, alla presenza del comandante generale dell’arma dei Carabinieri Teo Luzi, del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e delle altre autorità cittadine.

"Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, 39 anni fa, - ha detto il sindaco - è stato chiamato a Palermo con l'obiettivo di far rispettare la legge. La sua rivoluzione nella lotta alla mafia, in uno Stato complice che lo ha isolato, è un esempio per quei cittadini onesti che in quel violento 1982 hanno visto spegnere le proprie speranze. Il suo sacrificio, però, non è stato vano perché la città, negli anni, ha saputo reagire alla violenza mafiosa portando avanti un cambiamento culturale”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X