stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Vaccini di notte a Palermo: in 600 rispondono alla chiamata, una signora dona biscotti ai medici

Vaccini di notte a Palermo: in 600 rispondono alla chiamata, una signora dona biscotti ai medici

Oltre 600 persone prenotate dalla mezzanotte alle 8. Con questi numeri sono partite le vaccinazioni notturne alla Fiera del Mediterraneo di Palermo.

Il nuovo spazio ha risposto alle esigenze di un'utenza fatta per lo più di lavoratori, che non riuscivano a trovare il tempo di recarsi ai centri vaccinali durante il giorno. Seduti nell'area di attesa pre e post-vaccino, molti giovani entro i trent'anni con patologie non gravi.

Il primo a ricevere la dose, poco dopo la mezzanotte, un informatico 29enne palermitano. C'è poi chi ha colto l'opportunità della nuova fascia tardo notturna per risparmiarsi un po' di fila o chi era prenotato per i prossimi giorni ma non ha disdegnato un posto a notte fonda pur di accelerare i tempi anche di poco. Una signora si è presentata con un vassoio di biscotti per il commissario Renato Costa e il suo staff: "Grazie infinite per quello che fate e per la vostra organizzazione splendida".

Le fasce di maggior successo sono state quella iniziale, tra mezzanotte e le 2, e quella finale, dalle 6 alle 8. Poco meno di un centinaio i "temerari" delle fasce intermedie, tra le 3 e le 5 del mattino.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X