stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca I forestali scendono in piazza a Palermo e la città piomba nel caos: il video

I forestali scendono in piazza a Palermo e la città piomba nel caos: il video

PALERMO. Dopo l'annuncio della Regione della mancanza di fondi e dunque della sospensione degli stagionali,  è scoppiata a Palermo una protesta che ha creato non pochi disagi alla viabilità cittadina.

L’assessorato all’Agricoltura, guidato da Rosa Barresi, ha comunicato nel pomeriggio di ieri di non avere più neanche un euro per pagare le giornate ai 24 mila forestali. Anche se il problema principale riguarda i circa 8 mila stagionali che sono nel pieno dell’attività (hanno iniziato il 28 settembre) e devono svolgere le 78 giornate entro fine anno.

La Sicilia è rimasta paralizzata per ore dalla protesta dei forestali. A Palermo, i blocchi degli operai sono in piazza Indipendenza e in viale Regione Siciliana, all'altezza del cavalcavia di viale delle Scienze. Traffico in tilt anche a Catania dove i forestali hanno occupato i locali dell'Esa. Pure a Enna gli operai forestali protestano, fermando il traffico nelle arterie principali.

Code di automobilisti in direzione dell'autostrada ma ci sono difficoltà anche per raggiungere Enna Bassa. Più di un centinaio di lavoratori hanno manifestato stamani davanti alla sede dell'Azienda Foreste di Messina. La sospensione, per mancanza di fondi, che la Regione non ha reperito, è stata comunicata dai dirigenti dell'Azienda Foreste a Flai Fai e Uila. La scorsa settimana il governo Crocetta aveva assicurato ai sindacati che non ci sarebbero state sospensioni in attesa della delibera Cipe per il finanziamento delle attività, "un impegno che oggi si rivela carta straccia", dicono i sindacati.

immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X