Persone

Calogero Mannino

Calogero Mannino

12 Risultati

Biografia

Uomo politico siciliano della Dc. Nel 1976 è eletto deputato nazionale tra le file della Democrazia Cristiana nel collegio Sicilia occidentale, rieletto nel 1979, 1983, 1987 e 1992. Nel 1979 viene eletto Vice Presidente del Gruppo Parlamentare alla Camera dei deputati. Nel luglio 1980, durante il Governo Forlani, viene nominato sottosegretario al Tesoro con il ministro Beniamino Andreatta. Nel luglio del 1981 entra a far parte del Governo Spadolini I come Ministro della marina mercantile. Nel dicembre 1982, con il Governo Fanfani V, diviene Ministro dell'agricoltura e delle foreste, rimanendo in carica fino al luglio del 1983. Quell'anno è nominato da De Mita commissario della DC siciliana. Nel 1987, durante il Governo Goria, torna al governo come Ministro dei trasporti. Nel marzo del 1988, con il Governo De Mita, viene nominato ministro per l'Agricoltura: viene confermato per il VI Governo Andreotti, ma nel luglio del 1990, insieme a Sergio Mattarella e ad altri ministri compagni di corrente, si dimette per dissenso nei confronti della Legge Mammì sull' emittenza televisiva. Torna però al governo, insieme a Martinazzoli e Misasi, che pure si erano dimessi, nel febbraio del 1991, nel VII dicastero Andreotti, nel quale viene nominato ministro per gli interventi straordinari del Mezzogiorno. Non è rieletto alle politiche del marzo 1994, dove si presentò al senato con la lista civica "Scudo Democratico". Dopo dodici anni di assenza dalla vita politica aderisce nel 2006 all'UDC e viene eletto senatore nel collegio Sicilia. Nelle elezioni del 2008 viene eletto alla Camera dei deputati con l'UDC, che si presenta al di fuori dagli schieramenti e si pone all'opposizione rispetto al Governo Berlusconi IV. (Fonte: Wikipedia)
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X