stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Campionati regionali Youth, il grande pugilato dilettantistico torna a Palermo

Campionati regionali Youth, il grande pugilato dilettantistico torna a Palermo

di

È tornato il grande pugilato dilettantistico a Palermo. Lo scorso fine settimana nove giovani pugili siciliani hanno staccato il biglietto per la conquista del titolo italiano youth.

Da venerdì 18 a domenica 20, si sono svolti nella palestra ASD Cannata Boxe Team di Palermo i campionati regionali youth. L’evento si è svolto a porte chiuse nel rispetto delle norme anti-coronavirus. Inoltre le squadre e gli atleti che hanno combattuto lo scorso weekend sono stati tutti sottoposti al test sierologico, prima dei campionati, per riscontrare eventuali positività. Fortunatamente nessuno è risultato positivo e all’interno della palestra palermitana si è svolto il tutto in sicurezza. Oltre all’assenza di pubblico, vi era l’obbligo di indossare la mascherina per arbitri, maestri ed altri componenti delle relative squadre.

I campionati regionali – riconosciuti dalla Federazione Pugilistica Italiana -, che hanno riportato la boxe di livello a Palermo, danno l’occasione ai pugili vincitori di partecipare ai campionati italiani. Quest’ultimi si terranno a Napoli dal 20 al 22 novembre. Gli italiani sono anche una buona occasione per gli atleti per guadagnarsi l’ingresso in nazionale, oltre che essere di estremo prestigio nel mondo dilettantistico.

Ecco chi sono i nuovi campioni regionali che andranno alla conquista del titolo italiano youth a novembre (dai 17 ai 19 anni): Salvatore Di Noto, categoria 49Kg; Sebastiano Guastella, categoria 52Kg; Daniele Salerno, categoria 60Kg; Angelo Morello, categoria 64Kg; Alessio Martorana, categoria 69Kg; Domenico Caravello, categoria 75Kg; Giuseppe Maniscalco, categoria 81Kg; Aldo Neglia, categoria 91Kg; Pietro Rubino, categoria +91Kg.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X