Palermo, lo "Sport Show" batte la pioggia: 40 mila presenze al centro Conca d'Oro

Lo Sport Show, al Conca D’Oro, vince la pioggia e supera il record d’ingressi dello scorso anno. Sono state oltre 40 mila le presenze registrate nella sola giornata di ieri. Un popolo di atleti, appassionati, amatori e semplici curiosi che ha affollato piazze e gallerie del centro commerciale mettendosi alla prova senza farsi scoraggiare dalla pioggia. Grande protagonista, ieri, il mondo delle arti marziali con l’evento “The Shock”.

Sul ring gli incontri professionistici internazionali di K1, Mma e Muay Thai. Tra i momenti più emozionati la sfida per contendersi il titolo italiano WAKO PRO Kg 63,500 di K1. A vincere è stato Gaetano La Corte della palestra Muay Thai Palermo del maestro Nicola Caravello, che ha battuto il campione in carica Alessio Forte dell’Akiyama Torino. Un match coinvolgente ed entusiasmante che si è svolto in 4 riprese da 3 minuti l’una. La Corte ha saputo con costanza e determinazione, punto dopo punto, strappare il titolo a Forte, atleta di grande esperienza, tra l’ovazione del pubblico presente.

A coinvolgere gli spettatori anche la sfida di Muay Thai Russo – arte marziale thailandese - tra il siciliano Giovanni D’Amico e l’atleta senegalese Talle Baye. Ha avuto la meglio il giovane D’Amico dopo un match appassionante. Giovanni D’Amico detiene anche il titolo di campione italiano di pugilato. Infine Samuele Pace, della Rendoki Mazara, è stato battuto da Filippo Solehid  della Thai Boxe Torino nell’incontro di K1. Pace ha lottato come un guerriero contro un avversario di alto livello.

Da segnalare anche il torneo di schacchi, di braccio di ferro e di volley. Grande finale, stasera, con le premiazioni e la festa conclusiva.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X