stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Finiti i lavori di ristrutturazione, i bambini rientrano nella scuola Pascoli di Palermo

Finiti i lavori di ristrutturazione, i bambini rientrano nella scuola Pascoli di Palermo

Sono terminati i lavori di ristrutturazione della scuola elementare Giovanni Pascoli di via Nettuno (Direzione didattica Partanna-Mondello), dove due anni fa il primo piano è stato chiuso a causa di un’infiltrazione di acqua che ha rivelato la pericolosità del controsoffitto.

Da allora, le bambine e i bambini delle sette aule coinvolte sono stati costretti ai doppi turni, per poi essere spostati in alcune aule del plesso Santocanale. Nel mese di agosto i tecnici e le maestranze del Coime hanno terminato i lavori di rimozione del controsoffitto in mattoni, e oggi AMG ha completato l'installazione dell’impianto elettrico e delle nuove plafoniere.

«Dalla prossima settimana bambine e bambini potranno tornare nelle loro classi», dichiara Aristide Tamajo, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Palermo. «Questa Amministrazione ha messo al primo posto il problema dell’edilizia scolastica e continuerà a occuparsi della messa in sicurezza delle strutture della nostra città. Abbiamo già aumentato da 2 a 3 le squadre del Coime impegnate nella manutenzione delle scuole e siamo impegnati in una corsa contro il tempo per rispondere alle segnalazioni e alle richieste di aiuto da parte di dirigenti e famiglie».

«Abbiamo seguito con attenzione la vicenda della scuola Pascoli, con sopralluoghi e solleciti per accelerare l’iter burocratico», prosegue Ottavio Zacco, consigliere comunale e presidente della commissione Attività produttive. «Dopo due anni, finalmente, riusciamo a consegnare una scuola in sicurezza alla comunità di Partanna-Mondello».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X