stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Incendio tra Carini e Capaci, evacuate 30 case: "È un dramma". Code in autostrada

Incendio tra Carini e Capaci, evacuate 30 case: "È un dramma". Code in autostrada

Un grosso incendio è scoppiato questa mattina a Carini, nei terreni confinanti con il centro commerciale Poseidon. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Palermo per spegnere il rogo.

Non è ancora chiaro da cosa siano state causate le fiamme, che si sono rapidamente propagate a causa del vento e stanno sfiorando anche le case alle porte dei Capaci. Il sindaco Pietro Puccio parla di "situazione drammatica" e ha invitato i residenti di Villaggio Leone e via Lipari ad abbandonare le abitazioni. Una trentina quelle evacuate. "Abbiamo richiesto l'intervento di un canadair, ma molti si trovano già impegnati a sedare le fiamme di Bosco Ficuzza, uno è stato inviato perfino da Ciampino per intervenire in Sicilia - spiega Puccio -. Nei confronti delle nostre terre e delle nostre comunità è in atto un vero e proprio attacco, operato da mani assassine e scellerate.
Il vento ha fatto il resto. Sono andati in fumo anche interi uliveti".

Il fumo ha avvolto l'autostrada e il traffico è andato in tilt già da Palermo con circa 5 chilometri di code. Il tratto della A29 all'altezza dello svincolo di Carini è stato chiuso per un paio d'ore e poi riaperto.

Oltre al rogo di Carini, sono decine gli incendi che stanno impegnando le squadre di vigili del fuoco, forestali e protezione civile nel Palermitano, dove ieri era stato diramato un'allerta arancione. Fiamme anche nei pressi del torrente Ciachea e in un capannone nella zona industriale lungo la strada statale 113. A Santa Cristina Gela e Piana degli Albanesi un altro vasto rogo nel monte Leandro, dove è previsto l'intervento dei Canadair, e a Giardinello.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X