stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Danneggia auto e vetrine a Palermo, arrestato un nigeriano

Danneggia auto e vetrine a Palermo, arrestato un nigeriano

Ha preso una mazza chiodata e ha iniziato a sfasciare le auto parcheggiate e le vetrine dei negozi. È successo ieri sera in via Lincoln a Palermo. Un nigeriano di 34 anni è andato in escandescenze e ha danneggiato ciò che aveva attorno. Si è scagliato anche contro gli agenti di polizia che cercavano di fermarlo.

Non senza difficoltà i poliziotti sono riusciti a bloccarlo e portarlo nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida. Sono in corso indagini da parte della polizia anche per quantificare i danni provocati. L’ex consigliere comunale Igor Gelarda sostiene che «l’uomo, che è senza permesso di soggiorno, ha divelto un palo di segnaletica stradale e ha cercato di colpire anche delle persone, compresi dei bambini».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X