stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Scarpe, bottiglie, materassi e non solo: ripulita a Carini la spiaggia del lungomare

Scarpe, bottiglie, materassi e non solo: ripulita a Carini la spiaggia del lungomare

Liberata dai rifiuti la spiaggia del lungomare Cristoforo Colombo a Carini, in provincia di Palermo.

In campo oltre un centinaio di volontari che hanno lavorato lungo circa 3 chilometri di spiaggia, in contrada Ciachea.

L'iniziativa è stata possibile grazie all'allarme lanciato da Riccardo Cingillo, responsabile della divisione subacquea dell’associazione Marevivo che durante una corsa mattutina, aveva potuto constatare la massiccia presenza dei rifiuti, giunti in spiaggia con le ultime mareggiate. Tra i rifiuti, molte scarpe, bottiglie, giocattoli, sacchetti di plastica, vetro, polistirolo, materassi, copertoni.

Un degrado documentato con tanto di foto che avevano poi fatto il giro del web, fino all'intervento di pulizia. L’iniziativa dunque è partita dall’associazione LiberAmbiente che ha chiesto la collaborazione di Marevivo e di altre organizzazioni no-profit, come Muoversi a Carini, la Consulta giovanile Dazeroacento, Alta Quota 38 per organizzare una giornata ecologica per il recupero dei rifiuti.

I volontari sono entrati in azione già dalle prime ore del mattino, aiutati da un centinaio dei boy scout Carini 1 e Carini 2.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X