stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Più tasse per sanare i conti al Comune di Palermo, ma è guerra
IN EDICOLA

Più tasse per sanare i conti al Comune di Palermo, ma è guerra

Palermo, Politica
Leoluca Orlando con Giusto Catania

La giunta approva la modifica al piano di riequilibrio. Ma c'è già l'opposizione che alza le barricate e dice: «Niente da fare, troppe tasse, non passerà». L'amministrazione approva la nuova delibera che ora è al vaglio del collegio dei revisori e poi passerà all'esame del Consiglio comunale. Ma già sentono i rulli dei tamburi. Tamburi di guerra.

In una lunghissima seduta, l'altro ieri sera, è stata ritoccata quella che dovrebbe essere l'impalcatura per ottenere i 475 milioni di euro in vent'anni dallo Stato per aggiustare i conti del bilancio. Un'operazione, però, costellata di lacrime e sangue per i contribuenti, contropartita che Roma chiede per aprire i cordoni della borsa.

Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Giancralo Macaluso

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X