stampa
Dimensione testo
INCARICHI

Nomine alla Regione, Fiandaca controllerà i lavori pubblici

di
Il giurista in Commissione regionale. Verde vigilerà sul personale, Pisciotta passa al Fondo pensioni

PALERMO. Giovanni Fiandaca mette un piede alla Regione. Il docente di Diritto penale, candidato dal Pd alle recenti Europee, entra a far parte della Commissione regionale per i lavori pubblici. Incarico che non frutterà moltissimo (30 euro a gettone per un paio di sedute al mese) ma che riguarda una commissione di primo piano, quella che valuta i progetti per investimenti pubblici superiori a 15 milioni.

La commissione è l’equivalente regionale del Consiglio superiore dei lavori pubblici con sede a Roma.

Fiandaca è stato nominato ieri dall’assessore ai Lavori pubblici, Giovanni Pizzo. E con il professore entrano nella commissione anche l’architetto Maurizio Carta, il geologo Alessio D’Urso, l’avvocato Salvatore Vittorio Fiore e l’ingegnere Giandomenico Lo Pizzo. A guidare i lavori è però un dirigente interno alla Regione, Fulvio Bellomo che non percepisce gettoni extra.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X