stampa
Dimensione testo
ELEZIONI

Misilmeri, ballottaggio tra Stadarelli e Lo Franco

Le prossime elezioni si svolgeranno il 30 novembre e l'1 dicembre

PALERMO. Andranno al ballottaggio a Misilmeri Rosalia Stadarelli del Pd sostenuta dalle liste Democratici Riformisti per la Sicilia e Siamo Misilmeri che ha ottenuto il 36% e Giovanni Lo Franco sostenuto dalle liste La Nuova Misilmeri e Riformiamo Misilmeri che ha preso il 22%. Al terzo posto si è classificato Giusto Chinnici sostenuto dalle liste «Cristiani in azione» e la Bussola Chinnici sindaco con il 18%.

L'ex sindaco Gaspare Di Spezio sostenuto dalla lista «Noi» e il candidato dei grillini Giuseppe Farinella si sono attestati attorno al 10 per cento dei voti.

Chiude la lista Francesco Vitrano sostenuto dalla lista «Il sindaco della gente» con il 5% dei voti.

A Misilmeri si è andato a votare dopo lo scioglimento per mafia degli organi elettivi deciso dal consiglio dei ministri il 27 luglio del 2012.

Si andrà al ballottaggio per eleggere il sindaco il prossimo 30 e primo dicembre. A Misilmeri, a urne chiuse, l'affluenza è arrivata al 65% degli aventi diritto, pari a 15.325 votanti di cui 7.640 donne e 7.685 uomini. Nel 2010, il precedente turno, l'affluenza era arrivata al 76%.

 

L'inchiesta sul Comune di Misilmeri è stata avviata nel 2012 dalla procura palermitana nell'ambito dell'operazione antimafia Sisma, che ha riguardato anche il condizionamento della cosca nella vita politica della cittadina.
Il gruppo criminale avrebbe condizionato gli assetti politici dell'amministrazione comunale per accaparrarsi appalti.
La famiglia mafiosa di Villabate, secondo gli inquirenti, sarebbe transitata sotto l'egida del mandamento di Misilmeri, dopo numerosi anni di permanenza all'interno del mandamento di Bagheria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X