stampa
Dimensione testo
LA VERTENZA

Bar Alba, ok all’accordo con la nuova azienda: salvi i 50 dipendenti

La nuova società che rileverà l’azienda ha accettato di assumere tutto il personale a tempo indeterminato

PALERMO. “Siamo soddisfatti di aver salvato cinquanta lavoratori. In un momento di grande crisi come quello che continua a vivere la nostra città, per noi è una grande soddisfazione avere salvato cinquanta famiglie”. Lo afferma Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia, in merito all’accordo siglato tra la nuova azienda che gestirà il bar Alba e i sindacati che consente di tutelare i 50 dipendenti.

Il bar Alba a causa di una grave crisi debitoria era stato messo in liquidazione e i 50 dipendenti dei due locali di piazza Don Bosco e Mondello erano a rischio licenziamento. La nuova società che rileverà l’azienda ha accettato di assumere tutto il personale a tempo indeterminato senza periodo di prova mentre per il tfr e le mensilità arretrate se ne occuperà il liquidatore.

“La quasi totalità dei lavoratori – spiega Flauto – era d’accordo con la proposta della nuova società che si è impegnata ad assumerli a tempo indeterminato garantendo il medesimo livello e la stessa mansione a ciascuno di loro. Per cui i lavoratori non perderanno nulla sullo stipendio. Oggi è stato firmato l’accordo col quale si determina la modalità di assunzione dei dipendenti che scatterà già da lunedì. I due bar Alba continueranno così la loro attività e la nuova azienda ha anche definito un nuovo contratto di locazione col proprietario degli immobili”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X