stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Il vocalist palermitano Danilo Martines in tour per l'Italia: il via da Ischia
DANCE MUSIC

Il vocalist palermitano Danilo Martines in tour per l'Italia: il via da Ischia

Palermo, Cultura
Danilo Martines (foto di Fabrizio Sconduto)

Prima Ischia, sabato 28 maggio. E all’inizio di giugno anche Roma, con due tappe. Il palermitano Danilo Martines, la «voce della Sicilia» come ormai lo chiamano nei club di tutta Italia, comincia l’estate 2022 in giro per la Penisola. Si preannuncia scoppiettante il post-lockdown per il trentunenne vocalist partito dalle discoteche della sua città e ormai in continua espansione.

Il 28 maggio il tour approda nella più festivaliera delle isole campane, al Club Valentino di corso Vittoria Colonna, storica discoteca di Ischia. Il vocalist palermitano sarà protagonista della ripartenza voluta dal patron Marcello Bondavalli, che durante l’estate dell’anno scorso si fece promotore di una veemente campagna contro le restrizioni Covid imposte solo alle discoteche e non agli altri locali. Nella seconda settimana di giugno Danilo Martines sarà di scena in due località estive dell’hinterland romano: guiderà la notte infatti al Jardin des Visionnaires di Ostia e alla Rambla di Maccarese, prestigiosi luoghi di ritrovo della movida on the beach della capitale.

Tre serate che saranno solo un trampolino di lancio per una stagione che il management di Martines lavora per rendere ricca di colpi di scena. L’inizio è stato di tutto rispetto: sabato 14 maggio Danilo si è esibito nella sua città, al Mob di Villagrazia di Carini, al fianco di Mambolosco, trapper italiano cresciuto negli Stati Uniti. Il matrimonio con la trap costituisce la svolta artistica degli ultimi mesi per Danilo Martines, che tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 ha lavorato con diversi esponenti di questo sottogenere dell’hip hop, fra i quali Blair e Vmonster. La sua voce e il suo stile si sposano comunque con tutti i generi dell’Edm (electronic dance music). Non a caso l’artista palermitano è stato il conduttore dell’ultimo Unlocked Music Festival, nel 2019, con il mito Carl Cox in console fra i templi greci di Selinunte.

Prima di specializzarsi come vocalist delle discoteche, Danilo Martines ha avuto altre esperienze nel mondo dello spettacolo, frequentando tra l’altro una scuola di recitazione per garantire solide fondamenta all’edificio della sua crescita artistica. Poi sono arrivate le trasmissioni in radio e a ruota la presentazione di varie serate, in particolare i concorsi di bellezza (Miss Mondo, New Model Today). Dopo un passaggio in tv, come concorrente del programma Take me out su Real Time, è piombato nella sua carriera l’ipnotico mondo della musica dance.

Immediati i riconoscimenti importanti, come la conduzione della performance di Gabry Ponte a Palermo, il tour di M2O, l’apertura del Festival di Selinunte già nel 2018, con l’enfant prodige olandese Martin Garrix. Da quel momento – un nome tira l’altro – ecco Danilo Martines dividere la console con artisti del calibro di Gigi D’Agostino, Capo Plaza, Federico Scavo, Daddy’s Groove, Anane Vega, Samuele Sartini, Fisher, Dubfire e tanti altri. «Da ciascuno di loro ho imparato qualcosa», dice il vocalist palermitano con l’umiltà che lo contraddistingue. Peraltro, ha anche partecipato ad alcuni prestigiosi show al fianco di volti noti della tv, come Mercedes Henger e le Donatella.

Numerosi i club che lo hanno visto in azione in Italia e all’estero, fra i quali l’Hollywood Rythmoteque di Milano, un tempio della dance music. «Le serate nelle grandi discoteche - dice Danilo Martines - sono la mia passione. Fare scatenare il pubblico di un club storico, come avverrà sabato 28 maggio al Valentino di Ischia, è una sfida che accetto volentieri».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X